E’ successo nel mese di giugno…

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Si è svolta presso la libreria L’ora Blu di Viale dei Mille la presentazione del libro “Il ragazzo socialista” di Pieraldo Ciucchi

Il ragazzo socialista ha ricordato i suoi trascorsi negli Allievi della Fiorentina, quando nel 1970 vinse il titolo italiano, discorrendo ad alta voce anche sul prosieguo della sua carriera di amministratore pubblico, una storia che l’ha visto protagonista non solo a Reggello e nel Chianti fiorentino, ma anche all’interno del Partito Socialista che, in quegli anni, governava in tante istituzioni locali e nazionali.

In data 22 Giugno si è invece svolta a Villa Arrivabene una delle tante proiezioni del filmato curato da Marco Vichi, Massimo Cervelli e Giancarlo Del Balio sull’evento che ha visto la partenza del Tour de France da Firenze.

Un filmato curato da tre amatori del ciclismo ma realizzato con grande professionalità ed efficacia, forse l’iniziativa meglio riuscita tra le tante organizzate dal Comitato in occasione di questa storica partenza del Tour da Firenze in omaggio a Gino Bartali e Gastone Nencini, vincitori di Tour ed indiscussi campioni del ciclismo. Ci auguriamo che il filmato venga inserito all’interno del sito di YouTube “Nuvole di calcio”, curato e allestito da Vichi e Cervelli, perché, anche se non c’entra nulla con il calcio, è una esperienza entusiasmante e coinvolgente che è un peccato perdere.

Infine sempre a Giugno si sono concluse le visite guidate organizzate dal Centro di Coordinamento Viola Club coordinate dalla nostra splendida Carlotta Cianferoni.

FIESOLE OLTRE LA CURVA è stato l’ultimo appuntamento: si è replicato, per coloro che sono stati impossibilitati ad esserci in quello precedente, il 15 Giugno presso il Museo Etrusco di Fiesole. Un Museo poco conosciuto, nel quale sono meravigliosamente incastonati reperti etruschi, romani e longobardi, e fa splendida mostra di sé la nota “collezione Costantini”, donata dal celebre urologo fiesolano alla città di Fiesole.

Una esperienza che sicuramente replicheremo anche nella prossima stagione sportiva, con l’impegno di coinvolgere nel nuovo progetto ambiti e realtà meno conosciute di una città ricchissima di storia, storie e documenti di rilevanza mondiale.

Redazione di Alé Fiorentina

Leggi altri articoli
Torna su