SAPONARA: “ITALIANO MI HA CONVINTO. NAPOLI...”

SAPONARA: “ITALIANO MI HA CONVINTO. NAPOLI...”

352VISUALIZZAZIONI

Riccardo Saponara, giocatore della Fiorentina, ha rilasciato un'intervista ai canali ufficiali del club. Queste le sue parole: “Le sensazioni erano subito positive. E fondate, perché questo inizio di stagione ha confermato che dal primo giorno di ritiro abbiamo lavorato nel modo giusto, con entusiasmo e credendo nelle idee del mister. Penso che abbiamo assimilato subito ciò che lui voleva da noi, per questo siamo partiti così forte. Siamo già avanti con il lavoro e possiamo migliorare tanto, mi auguro che potremo toglierci grandi soddisfazioni".

Lei ha ritrovato una posizione importante in squadra, si sente maturato?

"Qualsiasi cosa che capita in carriera può aiutare a maturare, così le mie esperienze mi hanno formato. Quando inizi a giocare come professionista non vorresti mai uscire dal campo altrimenti ti sentiresti bocciato, ma col tempo ho capito che un calciatore può essere importante anche a partita in corso, non essendo per forza il titolare. In questo è stato molto convincente anche il mister, che mi ha sempre fatto sentire la sua fiducia". 

Domenica al Franchi arriverà il Napoli: come state preparando la partita?

"Il mister ci ha detto fin dalla prima giornata di tenere d'occhio il Napoli per il suo grande gioco, andremo ad affrontare forse la squadra che sta meglio in A. Sarà interessante per capire a che punto siamo e se possiamo competere con squadre di quel livello".