MiniBanner

Lutto1-copia.jpg

Per parlare dei temi di attualità in casa Fiorentina, con le prime mosse di Rocco Commisso e i tanti nomi di mercato, la redazione di Alé Fiorentina ha contattato Alberto, grandissimo tifoso viola.

 

Alberto, che idea ti sei fatto delle prime settimane di Rocco Commisso da proprietario della Fiorentina?

«Rocco è partito alla grande, confermando che per fare felici i fiorentini non serve la luna. Ho l'impressione che abbia capito più cose di noi Commisso in un paio di settimane che i Della Valle in diciassette anni. Ma lasciamo stare i DV... Rocco le sta azzeccando tute finora: ha messo Antognoni al centro, ha detto che non venderà Chiesa e io gli credo, vuole fidare il fair play finanziario, insomma è un grande! È empatico, simpatico... secondo me farà bene».

 

Cosa ne pensi della conferma di Montella e del ritorno di Pradè?

«Montella ha fatto molto male nel finale della scorsa stagione, però penso che abbia anche il diritto di avere una chance con una squadra scelta da lui. Non credo sia bollito come dice qualcuno. Per quanto riguarda Pradè sono moto felice, perché nella sua avventura fiorentina ha dimostrato di saper fare calcio, di saper costruire una squadra forte, tecnicamente accattivante. Sono molto fiducioso che i due insieme possano fare bellissime cose, diamogli tempo».

 

Come vedresti il ritorno di Borja Valero?

«Partiamo dal presupposto che per me chi lascia Firenze non esiste più. Detto questo, però, dobbiamo fare dei distinguo: Borja Valero è stato cacciato da Corvino, come ammesso da Andrea Della Valle stesso, quindi lo riprenderei volentieri. È un cuore viola, sono certo tornerebbe volentieri e darebbe il proprio contributo».

 

Ti piacerebbe De Rossi in viola?

«De Rossi è un grande giocatore! Ovviamente è in calo, il fisico non è più quello di cinque anni fa, ma è sempre De Rossi. È sempre un calciatore con una esperienza gigantesca, un leader vero in campo e fuori dal campo, uno con gli attributi. Insomma, ciò che è mancato alla Fiorentina dello scorso anno. Quindi sì, mi piacerebbe e parecchio».

 

Commenta l'intervista -> https://www.facebook.com/AleFiorentina1926/


L'Opinione del Tifoso

L'Intervista al Tifoso

Il Punto di Giacomo Cialdi

Le Esclusive di Alé Fiorentina

Le News dai Viola Club

Le Glorie Viola

Gli aneddoti del Notaio

  • Mitropa Cup 18-06-2019 18:53:39

    Il 19 giugno 1966 si disputò a Firenze la finale della Mitropa Cup (o Coppa dell'Europa Centrale), il più...

    Leggi tutto...

Informazioni Utili