MiniBanner

Lutto1-copia.jpg

Il campionato della Fiorentina credo si sia concluso qui, al “Sardegna Arena”. Squadra senza gioco e priva del motore Veretout, pochissimi spunti, reparti staccati e nulla più. Non mi riferisco solo alla sconfitta ma in generale. Si sapeva che eravamo una squadra giovane ma a mio parere i margini per fare un campionato con maggiori ambizioni c’erano. Un attacco composto da Simeone, Chiesa, Muriel e Mirallas non è assolutamente un reparto da decimo posto. Un centrocampista come Veretout sarebbe tra l’undici titolare di ogni squadra della nostra Serie A. Benassi, non un fenomeno ma un giocatore che garantisce una decina di reti a stagione. Pezzella e Milenkovic sono fortissimi, più defilati Hugo e Ceccherini ma sicuramente buoni difensori. Abbiamo avuto squadre superiori a questa nell’era Della Valle ma anche nelle squadre di Prandelli e Montella c’erano i Biraghi della situazione che poi così scadenti non definirei. Non è giusto attribuire delle colpe ma ribadisco: non è una squadra da decimo posto e mi dispiace dirlo che le responsabilità dell’allenatore sono tante. E’ diverso essere intenditori di calcio ed allenatori. Pioli, gran brava persona, non è l’allenatore giusto per la Fiorentina. Non ci resta che pensare alla partita dell’anno a Bergamo, unica possibilità europea, difficilissima ma da tifosi dobbiamo crederci, così come la squadra in campo, seppur mal messa, E’ LA FIORENTINA! Mi auguro che la società mantenga questa rosa e la affidi ad un nuovo mister per la prossima stagione. Se (e parlo al condizionale, quindi nessuno deve sentirsi toccato) non verranno mantenuti i big vuol dire che non ci sono più ambizioni. O meglio, se parte un big deve essere sostituito da un big.

FORZA VIOLA SEMPRE E COMUNQUE!

 

Federico Malandrucco

Presidente Viola Club Gruppo Ciociaro


L'Opinione del Tifoso

L'Intervista al Tifoso

Il Punto di Giacomo Cialdi

Le Esclusive di Alé Fiorentina

Le News dai Viola Club

Le Glorie Viola

Gli aneddoti del Notaio

  • Mitropa Cup 18-06-2019 18:53:39

    Il 19 giugno 1966 si disputò a Firenze la finale della Mitropa Cup (o Coppa dell'Europa Centrale), il più...

    Leggi tutto...

Informazioni Utili